Truly Made in Italy

  • Italiano
  • Inglese

Tutte le mie biciclette hanno un nome

Alice Dell'Omo



Che ruolo rivesti oggi nel mondo del ciclismo?

Sono una grande appassionata, prima di tutto. Lavoro come Sales Manager per LaClassica e come giornalista e tester per magazine del mondo MTB.

Qual è il primo ricordo legato alla bicicletta?

Il primo ricordo è legato proprio alla prima volta che riuscii a pedalare da sola una bicicletta, in campagna, senza l'aiuto di papà e delle rotelle. Un po' troppo entusiasta decisi di gareggiare con mio zio. Arrivammo pari al traguardo ma io feci un gran ruzzolone per terra, a causa di una pinzata un po' troppo energica sui freni.

L'obiettivo che ti piacerebbe raggiungere da qui in poi?

Vorrei riuscire a dedicare più tempo agli allenamenti e alle mie amate escursioni'¦

Il tuo campione di sempre? Anche del passato...

Sicuramente Anne Caroline Chausson. Esempio di forza, tenacia e umiltà.

Chi più di altri ti ha trasmesso questa passione?

La mia famiglia mi ha trasmesso la passione per la natura e per gli sport outdoor.

Oggi con chi la condividi maggiormente?

Con il mio compagno.

Con quali parole spieghi alla famiglia e agli amici l'amore per le due ruote?

Spiego la mia passione con i racconti dei momenti vissuti in MTB e con le foto.

Cosa diresti agli automobilisti incattiviti?

A chi è incattivito in generale (in sella, in auto, ovunque) direi di non dimenticare mai l'educazione e il rispetto. C'è troppa tensione nell'aria'¦

Se potessi aggiungere un optional magico alla tua bici cosa sceglieresti?


Nulla. Le biciclette mi piacciono così come sono. Semplici e perfette.

Quante biciclette hai avuto?

Escludendo le varie city bike e MTB avute da ragazzina, direi otto.

Ti è mai capitato di parlare con la tua bici?

Certo! Capita sempre'¦ E poi tutte le mie bici hanno un nome!

L'accessorio al quale non rinunceresti mai?

Non rinuncerei mai al mio amatissimo zainetto.

Sei superstizioso? Qualche rito scaramantico?

No, non sono superstiziosa. Ma se lo fossi, risponderei "il sorriso".

Subscribe now to our newsletter!