Magazine

  1. 22 Jun '17

    I piaceri di Rolland

    Prima dell'avvento di Thibaut Pinot e Romain Bardet, la grande speranza del ciclismo francese di tornare a lottare per la maglia gialla e salire sul podio della Grande Boucle era Pierre Rolland, ma col passare degli anni,  lo scalatore francese ha preferito mettere da parte le ambizioni di classifica e assecondare la sua voglia di correre alla giornata.

  2. 20 Jun '17

    Dicono che chi vince il Critérium au Dauphinè diventa il predestinato ufficiale al trono del Tour de France sugli Champs Elysees. Richie Porte l’ha quasi vinto. Ed è quel quasi che forse ha l’aria di voler sovvertire i piani. Perché quella delle terre del Delfino di Francia è una scacchiera antica, dove i pezzi si muovono in funzione di un gioco più grande. La Grandeur.

  3. 15 Jun '17

    Il ciclismo come lo abbiamo conosciuto fino a qualche decennio fa è praticamente finito e non sono poche le corse storiche che vivono un momento difficile. Tra queste c'è senza dubbio il Tour de Suisse che, ormai da troppi anni, vive un momento di appannamento, dal quale fatica ad uscire.

  4. 13 Jun '17

    Senza freni, senza pedali. Un lucido cavallo di legno inventato quasi per caso, su ispirazione di uno strano anno senza estate, maledetto dall’eruzione di un vulcano. Sembra l’inizio di una fiaba, invece è la vera storia di una magia lunga duecento anni. E’ la vera e straordinaria storia di come è nata la bicicletta.

  5. 08 Jun '17

    Che Fernando Gaviria fosse un predestinato non l'abbiamo scoperto durante l'ultimo Giro d'Italia. Prima su pista e poi su strada erano stati già tanti i successi e i “numeri"  d'alta scuola che avevano fatto gridare alla nascita di un fenomeno.

  6. 06 Jun '17

    Uno dei simboli sacri del Tour de France, l’Alpe d’Huez è una leggenda di ventuno tornanti che si arrampicano nel cuore delle alpi francesi, silenziose e a tratti surreali come solo loro possono essere, lontane da tutto con il verde più verde che esista e le mucche lucide che pascolano senza apparenti padroni.

  7. 01 Jun '17

    A differenza di tanti corridori che si erano presentati in Sardegna puntando tutto sul Giro, per Nairo Quintana, la corsa rosa era solo la prima parte dell'ambizioso progetto di vincere Giro e Tour nella stessa stagione.

  8. 30 May '17

    Tom Dumoulin è il primo olandese nella storia a vincere il Giro d’Italia. E non uno qualunque ma quello numero cento. Nessuna storia epica, nessuna impresa preannunciata a minacciare il dualismo Nibali-Quintana. Una storia come le altre, di un ragazzo che vola a cronometro e non sopporta che gli altri lo chiamino farfalla.

  9. 25 May '17

    Ultimante, sembra che per vedere un po' di spettacolo nel ciclismo, bisogna dare ai corridori gli ingredienti giusti, il menù ideale per i Grandi Giri sembrerebbe quello di prevedere tappe brevi, con un chilometraggio massimo di 150 km e un percorso con due/tre salite importanti di cui una nei primi km e una negli ultimi. Con questo disegno abbiamo assistito a frazioni entusiasmanti e tirate dall'inizio alla fine, così a memoria mi vengono subito in mente le tappe di Aramon Formigal all'ultima Vuelta e la tappa dell'Alpe-d'Huez al Tour 2011.

  10. 23 May '17

    E’ questo vento che ha spazzato via le nuvole. Tortona ha addosso una lieve malinconia, piccole piazze contornate da portici, balconcini da romanzo sopra negozi moderni e terrazzini alti sul paese, con l’aria di essere abbandonati quasi.

Page
ELLENNE snc Via dei Pizzi, 4 22063 Cantù (Co) Italy C.F. e P.IVA 03270550134 Mail: info@laclassica.com