Piste ciclabili: le più belle per scoprire l'Italia

Il modo migliore per scoprire il territorio è farlo pedalando e in Italia ci sono molte piste ciclabili immerse in paesaggi straordinari e antiche tradizioni. Ecco alcune delle più belle.


CICLABILE RIVIERA DEI FIORI


Una ciclabile affascinante nata da un progetto di rivalutazione della linea ferroviaria dismessa lungo la riviera ligure di Ponente. Per il momento il percorso è lungo solo 24 chilometri – da Sanremo a San Lorenzo al Mare - ma il fatto che si snodi costeggiando il mare le regala una vista assolutamente impagabile, oltre ad essere suggestiva per la galleria di Capo Nero dove recentemente sono stati scritti sull’asfalto i tweet più belli dedicati alla Classicissima italiana per eccellenza: la Milano-Sanremo. Lungo la ciclovia ci sono aree verdi e molteplici punti di ristoro dove sostare per una pausa nella natura.
Un itinerario da percorrere in relax, per chi vuole godersi una giornata tranquilla, respirando aria di mare.

liguria pista ciclabile

SENTIERO DELLA VALTELLINA

La ciclabile della Valtellina si snoda per circa 100 chilometri e collega Colico a Bormio, lungo la tratta della ferrovia ed è quindi possibile raggiungerla comodamente anche con il treno in un punto qualsiasi dell’itinerario. Il percorso è immerso nella valle incorniciata dalle Alpi con il fiume Adda che gli scorre a fianco, oltre ad essere molto attrezzato con le sue quaranta aree di sosta e i suoi sette punti di noleggio bici. Pianeggiante e adatto a tutti si trova a circa un’ora da Milano ed la scelta ideale per un weekend nel verde, lontano dai ritmi frenetici della città.

pista ciclabile valtellina

CICLABILE DELLA VAL DI MERSE

Meno conosciuta della Val d’Orcia, la Val di Merse è davvero un territorio speciale da scoprire in sella ad una bicicletta. La ciclabile si sviluppa per 140 chilometri su stradine di campagna poco trafficate e collega la Montagnola Senese spingendosi a sud verso la Maremma grossetana e risalendo poi verso le Crete, uno spettacolo unico e quasi lunare. Lungo il percorso si può respirare lo spirito bucolico di queste terre, l’anima lenta e silenziosa.
Un itinerario dedicato ai cicloturisti abituati a percorrere molti chilometri, viandanti costantemente alla ricerca di paesaggi capaci di togliere il fiato.

ciclabile val di merse

CICLABILE ASSISI-NORCIA

La ciclovia collega Assisi a Norcia passando per Spoleto ed è stata costruita sugli argini e i canali della bonifica, attraverso un itinerario di acqua e ulivi. E’ lunga quasi 50 chilometri - tutti pianeggianti - ed è un viaggio alla scoperta degli antichi borghi umbri e delle campagne che li circondano. Sul percorso si trovano osterie tipiche dove poter gustare i piatti della tradizione e vicino a Spoleto c’è anche una ex fabbrica riconvertita in ristorante dove è possibile usare le docce e gli spogliatoi. Dedicata a chi ama scoprire le bellezze del territorio gustandone i sapori e le specialità.

ciclovia assisi norcia

CICLOVIA DEI BORBONI


Questa ciclovia è lunga 334 chilometri e unisce Bari a Napoli, in un affascinante viaggio coast to coast dal Mar Adriatico al Tirreno. L’unica pecca è quella di non essere tutta esclusivamente ciclabile ma di contro attraversa molti borghi da visitare durante le soste e ha un alto interesse paesaggistico. Infatti le strade si snodano tra gli uliveti, gli antichi casali e le bellezze del parco della Bassa Murgia, un territorio tanto affascinante quanto aspro e contrario ai venti. Un’esperienza che presenta due varianti e si può comodamente suddividere in tappe, dedicata agli amanti delle lunghe percorrenze e del contatto selvaggio con la natura.

ciclovia dei borboni